Menu Chiudi

REGOLAMENTO

Link al documento in formato PDF

1. ORGANIZZAZIONE

L’Associazione Gruppo Ricerche Storiche Badia Agnano (Bucine – Arezzo) organizza Ultra Valdambra Trail con la partecipazione delle municipalità, enti, società e commercianti locali. Con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Bucine, Laterina -Pergine Valdarno, Civitella in Valdichiana, Montevarchi. Patrocinata da CSI.

2. MANIFESTAZIONE

VALDAMBRA PLUS ULTRA TRAIL (GORO)125 Km, D+ 5800m
VALDAMBRA ULTRA TRAIL (DISERTORE)55 Km, D+ 2600m
VALDAMBRA TRAIL (BASTIANO)29 Km, D+ 1400m
VALDAMBRA SHORT TRAIL (BACHINO)14 Km, D+ 600m
VALDAMBRA WALK TRAIL 14 e 29 Km
  • Le gare si svolgono in una sola tappa, in semi-autonomia ed in tempo limitato da barriera oraria alla quale i corridori sono sottoposti.
  • I percorsi possono si possono consultare, sul sito www.valdambratrail.com e scaricabile in formato .GPX per essere utilizzato su smartphone o GPS portatili
  • Il percorso è segnalato con spray fluorescente ecologico dove inevitabilmente necessario e sui cartelli indicatori con dicitura Valdambra Trail. Il balisaggio avverrà con nastri AZZURRI.  Eventuali delimitazioni al passaggio verranno segnalate con fettuccia di colore diverso.
  • L’Organizzatore ha la facoltà, in ogni momento, prima o durante la gara, di cambiare il percorso o i tempi di percorrenza, cancelli orari, ecc. a seconda delle condizioni meteorologiche o organizzative ed indicazioni in questo senso possono verranno fornite sul sito internet della gara, pagina social della manifestazione, alla partenza, ai punti di controllo, o lungo il percorso tramite i volontari. I corridori sono tenuti a rispettare questi cambiamenti, pena la squalifica.
  • Valdambra Plus ultra trail 125k rientra nel circuito IUTA e assegna 5 punti ITRA
  • Valdambra ultra trail 55km rientra nel circuito IUTA 2022 e assegna 3 punti ITRA, il Valdambra trail 29 km 1 punto ITRA (salvo diverse decisioni dei due enti a causa della stagione sportiva parziale).    Le manifestazioni sono qualificanti UTMB
VENERDI 7 OTTOBRE
  • Dalle ore 16 alle ore 19 Consegna dei pettorali, chip gara, GPS, pacco gara per VALDAMBRA PLUS ULTRA TRAIL 125Km. Consegna delle sacche per la base vita e controllo materiale obbligatorio.
  • Ore 18.00 circa Briefing Valdambra 125 Km TRAIL
SABATO 8 OTTOBRE
  • Ore 4   RITROVO ultime procedure per la partenza e per il successivo briefing informativo
  • Ore 5   PARTENZA de VALDAMBRA PLUS ULTRA TRAIL 125 Km in Piazza Tito Cini
  • Dalle ore 16 alle ore 19 Consegna dei pettorali, chip, pacco gara delle gare della domenica.
  • Ore 18.00 circa Briefing Valdambra trail
    • Inizio dei primi arrivi degli atleti della PLUS ULTRA TRAIL 125k (GORO TRAIL)
  • Ore 19.00 Cena tipica toscana aperta a tutti , prezzi e info sulle nostre pagine social esito web
DOMENICA 9 OTTOBRE
  • Ore 6       RITROVO ultime procedure per la partenza e per il successivo briefing informativo
  • Ore 7:30  PARTENZA  VALDAMBRA ULTRA TRAIL a seguire Walk trail 29k
  • Ore 9.30 PARTENZA VALDAMBRA TRAIL
  • Ore 10    PARTENZA SHORT TRAIL a seguire walk trail 14km
  • Ore 12 PREMIAZIONI della Valdambra short trail “Bachino” e Valdambra Plus Ultra Trail “Goro”
  • Ore 14      PREMIAZIONE del Valdambra trail “Bastiano” e “Valdambra ultra trail “Disertore”
  • Ore 19 Chiusura dell’edizione Valdambra trail 2022

3. MODALITA’ DI ISCRIZIONE

  • Le iscrizioni tramite il sito http://www.icron.it/
  • Il pagamento deve essere effettuato tramite i sistemi previsti nel sito sopra citato.
  • Le iscrizioni chiudono GIOVEDI 5 OTTOBRE. 
  • NON SARA’ POSSIBILE ISCRIVERSI IL GIORNO DELLA GARA.
  • Per la Valdambra WALK TRAIL iscrizione sul sito valdambratrail.com

3.1 PARTECIPAZIONE

  • La gara è aperta a tutti uomini e donne nati fino al 2004. Tesserati FIDAL e enti promozionali CSI, AICS, UISP etc.
  • Nel caso di non appartenenza a nessun ente promozionale, Fidal o Runcard fidal. Sarà possibile iscriversi ad una tessera CSI giornaliera, comprensiva di assicurazione al costo di euro 2.50. inviare i dati: nome cognome e data di nascita alla mail csiarezzo.segreteria@gmail.com
  • Avere certificato medico “agonistico per Atletica leggera” valido il 8/10/2022. Il certificato va inviato obbligatoriamente alla mail valdambra@dreamchrono.it pena la non partecipazione alla gara
  • Essere coscienti   lunghezza e della particolarità della gara ed essere perfettamente allenati per affrontarla. Aver acquisito, prima della corsa, una reale capacità d’autonomia personale in montagna per potere gestire al meglio i problemi legati a questo tipo di prova ed in particolare: Saper affrontare da soli, senza aiuto, condizioni climatiche che potrebbero diventare difficili (vento, freddo, nebbia, pioggia o neve). Saper gestire i problemi fisici o mentali provocati dal grande affaticamento, i problemi digestivi, i dolori muscolari o delle articolazioni, le piccole ferite ecc.
  • Essere coscienti che il ruolo dell’Organizzazione non è quello di una società di salvataggio.

3.2 COSTI ISCRIZIONI

primo scaglione dall’apertura fino al 31 Luglio 2022

GaraFino al 31 Luglio 2022 / Fino al 20 Settembre / Fino al 5 Ottobre 2022
VALDAMBRA PLUS ULTRA TRAIL 
(GPS compreso nella cifra) 
85€ / 95€ / 110€
VALDAMBRA ULTRA TRAIL
(GPS 10€ opzionale)
30€ / 40€ /50€
VALDAMBRA TRAIL20€ / 20€ / 30€
VALDAMBRA SHORT TRAIL10€ / 10€ / 15€
VALDAMBRA WALK TRAIL (29 Km)15€ / 15€ / 15€
VALDAMBRA WALK TRAIL EASY
(14 Km) / CAMMINATA
10€ / 10€ / 10€

Iscrizione gratuita per atleti paralimpici, atleti con CODICE ITRA fra AAAA (top èlite) e BBB (expert 1), gli atleti “Senatori” (coloro che hanno partecipato a tutte le edizioni dell’ultra Valdambra Trail 55k)

3.3 PAGAMENTO

  • su sito icron.it tramite PayPal
  • con Bonifico Bancario IBAN: IT90C0881171540000000611989 intestato a Gruppo ricerche storiche di Badia Agnano.
    • INVIARE documenti e copie pagamenti mail dedicata valdambra@dreamchrono.it con motivazione: Iscrizione gara Valdambra trail Km 125  Km 55 Km 29 o di Km14.
    • SE LA RICEVUTA NON PERVERRA’ ENTRO 5 GIORNI LA PREISCRIZIONE SARA’ ANNULLATA
  • Non è possibile il pagamento nel giorno della gara.

3.4 LA QUOTA COMPRENDE

  • Pettorale, chip (dispositivo GPS per il Valdambra plus ultra trail 125 Km) in busta personalizzata
  • Rifornimento alla BASE VITA di San Pancrazio (nella Plus Utra Trail 125 Km)
  • premio partecipazione (differenziato per le varie distanze)
  • servizio rifornimento sul percorso e ristoro a fine gara
  • birra alla spina per tutti gli arrivati
  • Medaglia Finisher (per le distanze 125 Km, 55 Km e 29 Km)
  • deposito borse (nel rispetto delle norme anti covid)
  • pasta party della domenica (nel rispetto delle norme anti covid)
  • ROCCHIO PARTY (in località Migliari solo per i partecipanti in transito 125 Km, 55 Km)
  • premi di categoria come indicato alla voce “Premi”
  • assistenza sanitaria
  • kit con prodotti detergenti all’arrivo

L’organizzazione si riserva la restituzione dell’ 80% della quota d’iscrizione pagata in caso che la situazione sanitaria (COVID-19), non permetta la normale esecuzione della manifestazione e l’annullamento della stessa

4. NOTE E INFORMAZIONI

4.1 VALDAMBRA WALK 14/29 Km NON COMPETITIVA (iscrizione sul sito web)

  • Le camminate Valdambra walk rispetteranno i percorsi delle gare trail 14km e 29km
  • Vige il rispetto del regolamento tecnico trail con obblighi identici.
  • I camminatori saranno muniti di pettorale per controllo passaggi e arrivo.
  • I partecipanti alla camminata non concorreranno alla classifica finale.
  • Compresi nel prezzo di iscrizione pasta party e gadget

4.2 VALDAMBRA PLUS ULTRA 125 Km

  • Il trasposto di borse alla base vita di San Pancrazio, sarà effettuato da personale apposito. In questo caso dovranno essere  consegnate le sacche al momento del ritiro pettorale, con fascetta del proprio numero, non potranno essere più riaperte dopo il controllo.
  • Ad ogni atleta verrà consegnato un dispositivo gps-gsm per il proprio tracciamento per la sicurezza e per l’indicazione del percorso (rimandiamo a notizie più dettagliate sul sito valdambratrail.com)
  • Il percorso sarà tracciato con bandelle Valdambra trail.

4.3 ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO E DELL’ETICA DELLA CORSA

Il ritiro del pettorale al Ultra Valdambra Trail comporta l’accettazione senza riserve del presente regolamento e dell’etica della corsa e libera l’Organizzatore da qualunque responsabilità.

4.4 PETTORALI

Ogni corridore è fornito di un pettorale numerato sul quale sono applicati dei chip elettronici contenenti i dati personali e che sono utilizzati per il cronometraggio. Il pettorale va portato obbligatoriamente e per tutta la durata della gara, nella zona ventrale o sulla coscia destra in maniera visibile e leggibile, pena squalifica. Non è permesso portarlo sulla parte posteriore del corpo o in altre posizioni all’infuori di quelle precedentemente indicate. Nessuna personalizzazione apportata dai corridori è ammessa. Il pettorale è proprietà del corridore e dopo la gara può essere conservato.

4.5 TEMPO LIMITE E CANCELLI ORARI

  • Tempo massimo per Plus Ultra Valdambra 125KM trail 36 ore
  • Tempo massimo per Ultra Valdambra Trail 11   ore.
  • Tempo massimo per valdambra trail 29km   7 ore

I cancelli orari verranno comunicati a percorso definito

4.6 DEPOSITO BORSE

Sarà predisposto un servizio gratuito di deposito borse all’interno di un locale dedicato in piazza arrivo, per la durata della gara. L’organizzazione, pur garantendo la massima cura e attenzione nel custodire le borse, declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti e/o perdite.

4.7 SEMI-AUTONOMIA

La semi-autonomia è definita come la capacità ad essere autonomi tra due punti di ristoro, riferito alla sicurezza, all’alimentazione, all’equipaggiamento, alla capacità di seguire il percorso in ogni sua parte, ecc. permettendo così di adattarsi ai problemi incontrati, prevedibili oppure no (brutto tempo, disagi fisici, ferite ecc.).

Questo implica le regole seguenti:

  • Ogni  corridore deve portare con sé per l’intera durata della corsa tutto l’equipaggiamento obbligatorio
  • (vedi paragrafo EQUIPAGGIAMENTO) e non potrà essere scambiato o modificato in nessun caso sul percorso. In ogni momento, i commissari di gara potranno controllare il contenuto degli zaini. Il concorrente ha l’obbligo di sottomettersi a questi controlli di buon grado, pena la squalifica.
  • I punti di ristoro sono approvvigionati con cibo confezionato o distribuito da personale addetto. L’Organizzazione fornisce acqua o Sali per il riempimento delle  borracce . La distribuzione sarà fatta esclusivamente da personale dell’organizzazione, che garantirà la porzione al singolo atleta. È fatto divieto rifornirsi da soli e toccare le provviste.
  • È obbligatorio presentarsi al rifornimento con mascherina sul volto.
  •  Alla partenza da ogni punto ristoro, i corridori devono avere la quantità d’acqua e di alimenti necessari per arrivare al punto ristoro successivo.
  • L’assistenza familiare o professionale è tollerata solo nei punti di ristoro. L’assistenza può essere data da un’unica persona del nucleo familiare.
  • L’area di ristoro è strettamente riservata ai corridori. È obbligatorio seguire il percorso previsto all’interno del punto ristoro, anche se non vi fermate.
  • È proibito farsi accompagnare sul percorso da una persona che non sia regolarmente iscritta.
  • È consentita l’assistenza all’atleta solo nei punti rifornimento e base vita

5. EQUIPAGGIAMENTO

5.1 PLUS ULTRA TRAIL 125 Km D+5800m

Il corridore deve indossare un vestiario adatto alle condizioni meteorologiche prevalenti al momento della gara e scarpe da trail. In aggiunta ogni corridore deve avere il seguente materiale obbligatorio che viene controllato al ritiro pettorali e che verrà controllato almeno una volta durante il percorso:

  • telefono cellulare funzionante (inserire i numeri di emergenza dell’Organizzazione, tenere
  • il telefono sempre acceso, non mascherare il numero e partire con la batteria carica)
  • bicchiere personale per servirsi ai rifornimenti
  • riserva d’acqua di almeno 0,5 litri in uscita da ogni rifornimento
  • coperta di sopravvivenza
  • fischietto
  • riserva alimentare adeguata
  • giacca a vento
  • un documento d’identità
  • lampada frontale con batteria adeguata
  • sacco lenzuolo da inserire nel borsone per branda alla base vita
  • Sarà garantito il trasporto borsone dalla partenza alla base vita e arrivo.

Qui di seguito del materiale consigliato:

  • Bastoncini
  • Scaldamani
  • Pantaloni impermeabili

5.2 ULTRA TRAIL 55 Km D+2600m, VALDAMBRA TRAIL 29K D+1400

Il corridore deve indossare un vestiario adatto alle condizioni meteorologiche prevalenti al momento della gara e scarpe da trail. In aggiunta ogni corridore deve avere il seguente materiale obbligatorio che viene controllato al ritiro pettorali e che verrà controllato almeno una volta durante il percorso:

  • telefono cellulare funzionante (inserire i numeri di emergenza dell’Organizzazione, tenere
  • il telefono sempre acceso, non mascherare il numero e partire con la batteria carica)
  • bicchiere personale per servirsi ai rifornimenti
  • riserva d’acqua di almeno 0,5 litri in uscita da ogni rifornimento
  • coperta di sopravvivenza
  • fischietto
  • riserva alimentare adeguata
  • giacca a vento
  • un documento d’identità

Qui di seguito del materiale consigliato:

  • Bastoncini

5.3 SHORT VALDAMBRA TRAIL K14 D+600m

Il corridore deve indossare un vestiario adatto alle condizioni meteorologiche prevalenti al momento della gara e scarpe da Trail  con il seguente materiale obbligatorio:

  • telefono cellulare funzionante (inserire i numeri di emergenza dell’Organizzazione, tenere
  • il telefono sempre acceso, non mascherare il numero e partire con la batteria carica)
  • bicchiere personale per servirsi ai rifornimenti

L’organizzazione si riserva la possibilità di non ritenere obbligatorio parte del materiale, in ogni momento, perché non lo ritiene necessario per condizioni al momento favorevoli.

6. PREVENZIONE E SALUTE

I concorrenti si impegnano a:

  • Rispettare le decisioni del medico di corsa e del personale sanitario che, se necessario, possono fermare un corridore per ragioni mediche ritirando il suo pettorale.
  • Il corridore che ha l’obbligo di fermarsi per ragioni mediche e che non ottempera alla decisione non è più sotto la responsabilità dell’organizzazione e perde il diritto ai servizi di rimpatrio, medici, nonché ai rifornimenti.

7. PREMI

  • GARA Km 55, Km 29, Km 14
    • PRIMI TRE UOMINI ASSOLUTI e le PRIME TRE DONNA ASSOLUTE giunti al traguardo (esclusi dai premi di categoria)
  • SOCIETA’
    • prime tre per numero di partenti, con premi in Natura
  • PREMIATI I PRIMI 3 DELLE CATEGORIE PREVISTE IN OGNI DISTANZA:
    • A </39 MASCHILE
    • B 40/49 MASCHILE
    • C 50/59 MASCHILE
    • D 60/> MASCHILE
    • E </49 FEMMINILE
    • F 50/> FEMMINILE
  • GARA Km 125
    • PRIMI TRE UOMINI ASSOLUTI e le PRIME TRE DONNA ASSOLUTE giunti al traguardo (esclusi dai premi di categoria)
  • PREMIATI I PRIMI 3 DELLE CATEGORIE PREVISTE IN OGNI DISTANZA:
    • SENIOR < 49 MASCHILE
    • MASTER> 50 MASCHILE
    • SENIOR < 49 FEMMINILE
    • MASTER > 50 FEMMINILE

I premi non ritirati al momento della premiazione ufficiale NON verranno consegnati.

8. OBBLIGO DI SOCCORSO E ABBANDONO DELLA GARA

  • In caso di incidenti gli atleti sono obbligati a prestare soccorso ai loro colleghi in difficoltà, devono allarmare il posto di controllo più vicino al posto dell’incidente. L’omissione di soccorso sarà sanzionata con la squalifica a discrezione dell’Organizzazione.
  • In caso di abbandono della competizione, gli atleti sono tenuti ad avvertire il posto di controllo più vicino, consegnando il pettorale e seguendo scrupolosamente le indicazioni per il rientro alla zona di partenza.
  • L’evacuazione dei corridori che abbandonano la corsa è subordinata alla disponibilità di mezzi di trasporto, alle priorità della gara, alla situazione meteorologica, ecc. Non esiste quindi il diritto ad essere evacuati immediatamente a meno che non si tratti di un’evacuazione medica d’urgenza.

9. PENALITÀ E SQUALIFICHE

  •  I corridori che si macchiano di azioni poco dignitose e che non applicano il fair-play, che abbreviano il percorso con scorciatoie o sotterfugi, che abbandonano materiale sul percorso, che non portano il materiale obbligatorio richiesto, che disobbediscono esplicitamente ad ordini dati dal medico di gara, dai paramedici e dalla direzione di gara, che non assistono un corridore in difficoltà o che gettano rifiuti lungo il percorso, saranno sanzionati con penalità che vanno da un minimo di 5 minuti alla squalifica.
  • L’Organizzazione si attribuisce altresì il diritto a non accettare l’iscrizione di concorrenti che in manifestazioni precedenti non hanno rispettato volutamente le regole o che i sono macchiati di comportamenti antisportivi.
  • I corridori della 125Km e della 55k che non sono ripartiti dal punto di controllo cancello orario nel tempo stabilito, non potranno concludere la gara
  • I corridori squalificati potranno, se lo desiderano, proseguire in totale autonomia e sotto la propria responsabilità, dopo aver consegnato il pettorale.

9.1 PENALITA’

È comminata una penalità di tempo a discrezione dell’organizzatore per infrazioni semplici (minimo 5 minuti):

  • abbandono di materiale personale lungo il percorso
  • abbandono di rifiuti fuori dagli spazi prestabiliti e segnalati
  • beneficio di aiuti esterni fuori dalle aree prestabilite e segnalate
  • equipaggiamento mancante o inadeguato

9.2 SQUALIFICHE

La squalifica di un corridore avviene per le seguenti infrazioni gravi:

  • pettorale non visibile o manipolato
  • mancato transito in un punto obbligatorio
  • taglio o abbandono del percorso tracciato dagli organizzatori
  • condotta antisportiva
  • identità falsa
  • omissione di soccorso
  • rifiuto o riscontro positivo ad un controllo antidoping
  • superamento del tempo massimo prestabilito

Squalifiche e penalità sono decise dalla direzione di gara.

I commissari di corsa presenti sul percorso ed i capi-posto dei punti di controllo e ristoro sono abilitati a far rispettare il regolamento.

9.3 RECLAMI

Tutti i reclami dovranno essere formulati per iscritto, depositati al coordinamento corsa con una cauzione di € 100,00 (euro cento/00), non restituibili se il reclamo non verrà accettato, entro il tempo massimo di un’ora dall’arrivo del corridore interessato.

9.4 GIURIA

’ composta: dal presidente della società organizzatrice, dal direttore di corsa, rappresentante ente omologatrice e da tutte le persone scelte per competenza. Le decisioni prese sono senza appello.

9.5 CONTROLLO MATERIALE OBBLIGATORIO

Il controllo del materiale obbligatorio viene effettuato al momento del ritiro pettorale e durante l’entrata in griglia di partenza. L’organizzazione si riserva di modificare l’obbligatorietà dei vari materiali, in caso condizione climatiche cambino.

10. ANNULLAMENTO E RINUNCIA

Le gare si svolgeranno con ogni tempo. Nessuno è obbligato a partire.

In caso di meteo veramente avversa (temporali), l’organizzatore può ritardare o annullare la gara. In caso di annullamento meteorologico la quota di iscrizione non verrà rimborsata. Verrà comunque distribuito il premio partecipazione, così come il pasto.

In caso di rinuncia per motivi personali, non esiste alcun diritto ad un rimborso della tassa d’iscrizione e al suo rinvio. Non verranno fatte eccezioni per motivi di salute.

Come detto sopra, solo l’annullamento della manifestazione per il protrarsi della situazione sanitaria (covid-19), permetterà la restituzione del 80% della cifra.

11. ASSICURAZIONE INFORTUNI

Ogni atleta deve essere coperto da un’assicurazione infortuni individuale che copra eventuali costi dei servizi di soccorso ed ospedalieri. L’Organizzatore declina ogni responsabilità ed ogni costo derivante da infortuni, malori, ecc. dei partecipanti.

12. PRIVACY

L’Organizzazione mantiene i dati dei corridori segreti e non li ridistribuisce ad enti od organizzazioni terze. Le fotografie scattate durante la gara così come i filmati sono però di pubblico dominio e verranno divulgati su siti di libero accesso, su social media, o utilizzati per pubblicizzare altri eventi sportivi. Da notare inoltre che l’Organizzatore non può controllare ciò che spettatori, corridori o passanti fotografano e pubblicano.

Persone e visi riconoscibili su queste foto o su quelle scattate su mandato dell’Organizzatore, non hanno quindi diritto a nessun compenso così come non sarà possibile selezionare le fotografie per oscurare visi di persone che non vogliono apparire sulle stesse. Invitiamo i corridori che non

accettano questa regola a non partecipare alla gara o a correre con una copertura sul viso.

13. RESPONSABILITA’

L’Organizzazione declina ogni responsabilità in caso di incidente, infortunio, malore, ecc. Ogni corridore partecipa alla gara a suo rischio e pericolo ed è consapevole che si tratta di una corsa estrema, con condizioni climatiche variabili, con poca o nessuna copertura di rete cellulare e che sottopone sia la mente che il corpo ad uno stress fuori dal normale. Il pericolo di ferite gravi o morte deve essere attentamente soppesato da ogni partecipante.

14. PRIORITA’ REGOLAMENTO

Il presente regolamento ha validità assoluta su ogni altra informazione errata, incompleta o diversa che possa trovarsi sui siti o social media legati in qualche modo alla presente manifestazione. La versione in lingua italiana fa stato. L’organizzazione potrà modificare questo regolamento per motivi di sicurezza e necessità organizzative, fino a 10 giorni prima della gara.

15. MANIFESTAZIONE IN BASE ALLE DIRETTIVE COVID 19 

15.1 REGOLE DA RISPETTARE

A TUTTI I PARTECIPANTI SARA’ RICHIESTO IL “GREEN PASS”

La certificazione verde COVID-19 “Green Pass” digitale o cartaceo, si ottiene:

• con almeno la prima dose vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi);
• se guarito dall’infezione da Sars-CoV-2 nei 6 mesi precedenti;
• con tampone molecolare o antigenico rapido risultante negativo al virus Sars-CoV-2 nelle 48 ore precedenti.

  • La partenza sarà unica fino a ad un max di 200 persone. Sarà effettuata una griglia di partenza evidenziata.
  • All’ingresso della zona partenza verrà effettuata la misurazione della temperatura.
  •  I partecipanti dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina, prima della partenza, per almeno i primi 500 metri di corsa, durante la sosta ai rifornimenti e appena subito dopo il traguardo
  • I ristori saranno non saranno a buffet ma serviti a richiesta dell’atleta all’addetto alla distribuzione. I liquidi saranno Sali ed acqua a mescita direttamente dal personale in loco.

Durante la premiazione è obbligatorio indossare la mascherina

15.2 PIANO ORGANIZZATIVO PER LA GESTIONE DELLA MANIFESTAZIONE

  • Saranno messi a disposizione dei contenitori per rifiuti speciali (mascherine, guanti etc.)
  • L’organizzazione fornirà allo staff organizzativo con mascherine e guanti secondo la normativa vigente al momento della competizione.
  • Dall’arrivo in località Badia Agnano, il ritiro dei pettorali, deposito borse, ritiro pacco gara, consegna dell’autodichiarazione, controllo materiale obbligatorio, inserimento in zona partenza, arrivo, ristoro e pasta party e ripartenza, saranno gestiti e dislocati in modo tale da non creare assembramenti e rispettare le distanze. Il tutto attraverso corridoi e segnaletica.
  • Rifornimenti e pasta party saranno gestiti secondo le direttive vigenti al momento della gara
  • Lo staff sarà istruito per far rispettare le regole imposte
  • All’arrivo verranno consegnati kit di salviette igienizzanti, dispenser mani, guanti pre-saponati

A differenza delle passate edizioni, a causa delle disposizioni attualmente vigenti, NON POTREMO FORSE  garantire per l’edizione 2022:

  • servizio di baby-sitting
  • servizio di pernotto libero in sacco a pelo, nei locali messi a vostra disposizione

16. AVVERTENZE 

Il gruppo organizzativo del Valdambra Trail pubblicherà aggiornamenti e migliorie del presente regolamento sul sito www.valdambratrail.com in qualsiasi momento, per i motivi che riterrà giusti per una migliore organizzazione e sicurezza degli atleti.  A partire dal mese di Settembre sarà scaricabile la “GUIDA  AL VALDAMBRA TRAIL”  dal nostro sito internet.  Mappe sui  percorsi, informazioni necessarie, tempi di passaggio, checkpoint, basi vita,  l’elenco dei punti ristoro, di soccorso e il programma. Tale documentazione varrà come regolamento definitivo per prendere parte alla gara  e sarà consegnata anche con il pettorale  e pacco gara.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi